Satanismo: i personaggi famosi dediti a Satana – da Rolling Stones a Walt Disney

di Morgana Commenta

satanismo

Oggi parleremo nuovamente del satanismo e simili e di come da fine ottocento ad oggi, questo fenomeno sia diventato una moda tra le persone famose.
Per quanto riguarda il Satanismo e le correnti religiose, parleremo di altri personaggi come Jim Morrison, i Rolling Stones, Walt Disney ed altri.

Cominciamo dal grande Jim Morrison, secondo alcuni uno stregone molto bravo e dedito alla Wicca.nel 1970, celebrò il suo matrimonio con Patricia con il rito Wicca, con streghe che veneravano la Grande Dea ed il Dio Cornuto. Ray Manzarek parlando dei Doors e della loro musica disse che:

la nostra è proprio come una cerimonia tribale e Jim è lo Sciamano… Gli allucinogeni ci aiutano ad entrare più rapidamente e più profondamente in questa dimensione… (ripreso dal libro Mandel William, Jim Morrison. Lo Sciamano e il Peyote)


Morrison aggiunse:

a nostra è una ricerca nei territori dell’Ignoto… L’Oscurità, il Male, il Selvaggio sono per noi territori da sondare, da percorrere cavalcando il Serpente… Il mio è anche un invito rivolto ai poteri oscuri, alle forze del Male, perché escano allo scoperto

I Rolling Stones gruppo tanto amato sia negli anni settanta che oggi, è risaputo che abbia una simpatia per il demonio, anche perché ne fanno riferimento spesso e volentieri nelle loro canzoni, come per esempio: Conversation with my Demon Brother” (Conversazione con il mio fratello demone), “Their Satanic Majesties” (Le loro maestà sataniche), Simpathy for the Devil” (Simpatia per il diavolo), “Sweet Black Angel” (Dolce angelo nero).

I Rolling non furono i soli, insieme a loro uscirono allo scoperto anche gruppi minori come i Venom, i Morbid Angel, Diamanda galas e molti altri.

Alessandro Barbera scrisse di Walt Disney qualche cosa di sconcertante (ripreso da Italia”, settimanale, del 14 Dicembre 1994):

il padre di Topolino fu membro di società iniziatiche, lanciò nei suoi cartoon messaggi esoterici, simpatizzò per Mussolini e frequentò il partito nazista americano il Disney iniziatico lo si trova soprattutto nei lungometraggi. Una cosa che si nota subito, in tutto l’arco della sua attività creativa, è che i fenomeni magici non sono mai per lui superstizione. Può trattare con serietà e con umorismo questi argomenti ma non li svaluta mai

Patty Tate, sorella di Sharon Tate, moglie 26enne di Roman Polansky, uccisa da Charles Manson, scrisse di Sharon nel suo libro Synonymous With Evil?:

Pochi sanno che mia sorella era affascinata dal demonio. Sharon… quando aveva incontrato Roman Polansky, si era subito interessata a lui per la fama diabolica che il regista polacco si era conquistata con la sua opera e anche con alcuni episodi della sua vita

Maurizio Blondet nel libro Gli Adelphi della dissoluzione, (ediz. Ares, Milano 1994, pagg. 230-234) che Judie Foster era una sacerdotessa della setta Skull and Bones e che insieme a lei ce ne erano molti altri di atristi famosi.

fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>