Riti satanici all’interno del Vaticano … verità o finzione?

di Morgana Commenta

Questa notizia è veramente bella e soprattutto strana: Nella Cappella Paolina vengono praticati riti satanici … ?

Torniamo un momento indietro di due anni. Nel giugno 2009 venne aperta al pubblico, dopo anni di restauri, la Cappella Paolina, nel Vaticano.

L’altare venne tolto e poi rimesso al suo posto, ed in quei giorni circolò l’ipotesi che l’intera Cappella fosse stata riconsacrata per un motivo in particolare: per riparare a un rito satanico celebrato in segreto nel 1963 con il quale è stata inaugurata l’era di Satana.

Uno studio di esperti inglesi, cita un episodio che sarebbe avvenuto nel 1963 reso noto da un vaticanista ed ex gesuita, Malachi Martin che prima della morte, raccontò che il rituale venne celebrato per intronizzare Satana.

Martin sostenne l’esistenza di congregazioni sataniste in America, gestite da sacerdoti. Ora, a distanza di anni, si potrebbe spiegare l’allarme lanciato da Paolo VI, quando pronunciò nel 1972 la frase che suscitò scalpore: “Attraverso qualche fessura, il fumo di Satana è entrato nella Chiesa”.

fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>