Inno a Satana nelle canzoni

di Morgana 1

demonio

Ricordate la canzone Asereje, quella del trio femminile delle Las Ketchup? Secondo alcuni, è in realtà un inno a Satana. Le Las Ketchup “la salsa rossa simile al sangue” hanno fatto cantare a tutti questa canzone, senza sapere cosa cantassimo.

Il nome Ketchup può essere diviso in “S.h.i.t Up“, inteso come “attacco ai Cieli”.

Le parole si diceva che fossero senza senso, ma in realtà erano inni a Satana. Si dice che in quel periodo nella Repubblica Domenicana, Porto Rico e in Honduras questa canzone sia stata proibita perché blasfema e antireligiosa.

La parola Asereje vuol dire “essere eretico“, ed in spagnolo “un ser hereje“, la A sta per “uno”.

Ricordate il ritornello che ci tartassava costantemente: “Asere je ja de je de jebe tu jebere seibunouva Majabi an de buguni an de buididipi” voleva dire: “Sii eretico (asereje) Jehovah (Ja – nome di Dio) ti permette di esistere (je de jebe tu jebere). Inchinati (Majabi) e noi ti guideremo” (con la combinazione delle ultime parole in spagnolo).

Immaginate in quanti hanno canticchiato questa canzone, che secondo persone che studiano determinati argomenti, hanno un gran potere e per questo devono essere più volte ripetute.

Secondo sempre, delle persone che si sono occupate della canzone ed hanno una buona conoscenza del satanismo, si dice che il significato dell’intera canzone è simile a dei rituali satanici. La parola brujeria, che vuol dire stregoneria.

Eccolo nella traduzione inglese della canzone:
friday night it’s party time
feeling ready looking fine,
viene diego rumbeando,
with the magic in his eyes
checking every girl in sight,
grooving like he does the mambo
he’s the man alli en la disco,
playing sexy felling hotter,
he’s the king bailando et ritmo ragatanga,
and the dj that he knows well,
on the spot always around twelve,
plays the mix that diego mezcla con la salsa,
y la baila and he dances y la canta
Chorus:
aserejè ja de jè de jebe tu de jebere seibiunouva,
majavi an de bugui an de buididipi,
aserejè ja de jè de jebe tu de jebere seibiunouva,
majavi an de bugui an de buididipi
many think its brujeria,
how he comes and disappears,
every move will hypnotize you,
some will call it chuleria,
others say that its the real,
rastafari afrogitano
he’s the man alli en la disco,
playing sexy felling hotter,
he’s the king bailando et ritmo ragatanga,
and the dj that he knows well,
on the spot always around twelve,
plays the mix that diego mezcla con la salsa,
y la baila and he dances y la canta

Si dice che nel video, dietro al tetto in spiaggia vi sono delle nuvole con la faccia del Diavolo. Bah, sarà vero, o semplicemente sono le solite stupidate che si sentono e passando per il web?

Commenti (1)

  1. Sui 3 minuti e 4 secondi si vede chiaramente che la sorella con il vestito azzurro indossa una collana con una Croce.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>