Fanatismo Religioso – avvenimenti dal 1987 al 1993

di Morgana Commenta

David KoreshOggi parleremo dei casi di fanatismo religioso, quel modo di vivere la vita in base a delle leggi, a delle ideologie dettate da altre persone o da divinità.

Tutto viene fatto nel nome di Dio, del Demonio o di un personaggio carismatico. Dalla fine degli anni sessanta, fino ai nostri giorni, sono stati commessi numerosi atti di fanatismo religioso, con conseguente perdita di vite, migliaia di persone sono morte per fanatismo perché sicure ed illuse, che attraverso quel credo, potessero arrivare ad una verità o verso l’Eden.

Da suicidio di massa a episodi di violenza inaudita, tutte riversate nell’arco degli ultimi trent’anni, in cui sette e culti particolari, hanno portato la gente ad atti estremi.

– Il 29 agosto 1987, presso una fabbrica della città sudcoreana di Yonging vengono uccise e avvelenate con cianuro e muoiono 32 persone, tra esse anche la fondatrice della setta, ricercata dalla polizia per frode.

– Il 14 dicembre 1990 a Tijuana, al confine tra Messico e gli Stati Uniti, 12 membri della setta il “Tempio di Mezzogiorno” muoiono durante una seduta spiritica a causa di una bevanda preparata con una mistura di alcool industriale. I cadaveri delle 12 persone vennero trovate disposti in circolo intorno ad un altare costruito all’interno dell’appartamento.

– Il 19 aprile 1993 in diretta tv, milioni di persone videro la strage a Waco, nel Texas, erano 84 persone della setta de i Davidiani con il loro santone David Koresh che si uccidono appiccando il fuoco alla loro sede, un ranch da 51 giorni assediato dalla polizia. A salvarsi sono solo otto, ma tra le vittime compaiono 17 bambini. Tutto cominciò il 28 febbraio quando quattro poliziotti durante le indagini sulla setta vennero uccisi da membri del gruppo, da lì cominciò l’ assedio.

– Il 11 ottobre 1993 ci fu un suicidio di massa in Vietnam in cui 53 abitanti di cui 19 bambini del villaggio di Ta He si uccidono con armi da fuoco per raggiungere il paradiso promesso loro dal santone Ca Van Liem.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>